Ecco come l’epidemia del COVID-19 cambierà l’economia globale.

Sono migliaia le imprese di quasi tutti i settori che soffriranno la crisi derivata dall’emergenza COVID-19 con il conseguente crollo del reddito pro-capite e domanda aggregata.

Turismo

La profonda crisi si abbatterà nell’immediato sul sistema dei trasporti aerei e navali, l’ospitalità e i relativi indotti pregiudicando l’intera stagione del turismo estivo.

Commercio al dettaglio

A seguire la crisi colpirà il commercio al dettaglio che oltre a dover far fronte al calo della domanda dovrà competere con e commerce e marketplace. Proprio in virtù dell’emergenza COVID-19 in questo settore si registrato un impennata del + 36 % nel solo mese di Marzo.

Anche i consumatori più riluttanti all’ acquisto online, sotto le pressioni delle limitazioni di movimento imposte dal governo, hanno approcciato al digitale.Dal semplice utilizzo di social network passando per l’apertura di conti correnti elettronici o account di pagamento e carte elettroniche per gli acquisti su siti e commerce.

Una vasta platea di “analogici” ha avuto il tempo di abituarsi ai comfort che questo processo di vendita garantisce. Spedizioni e resi gratis, garanzia, recensioni relative al prodotto, tutti aspetti che faciliteranno il ripetersi di quell’esperienza in futuro sottraendo danaro all’economia tradizionale.

Intrattenimento

Dopo il commercio al dettaglio, la crisi toccherà il reparto dell’intrattenimento a partire dai cinema, i teatri, i parchi, lo sport, la ristorazione in genere.

imprenditori-covid-19

L’imprenditore digitale

In questo scenario Apocalittico, non certo ma probabile, avverrà una selezione naturale a livello imprenditoriale.

Sarà la fine per molti e la rinascita per tanti altri.Chi vorrà superare questa fase dovrà reinventare il proprio modello di business prendendo in considerazione il cambiamento delle abitudini apportate dal Coronavirus.

Cambierà il mondo del lavoro, con un’accelerazione sull’ammodernamento tecnologico delle aziende per favorire lo smart working in tutti i lavori d’ ufficio.

L’e commerce: arma utile per superare l’emergenza COVID-19 ?

In campo commerciale cambierà il modo delle aziende di interagire con clienti attraverso gli e commerce e il marketing digitale sui social network.

I dati di Marzo per quanto riguarda la crescita dell’e commerce in italia è in controtendenza con lo scenario economico reale. Gli e commerce durante l’emergenza COVID hanno registrato un +40% su base generale, con picchi dell’ +82% per i comparti legati a generi di prima necessità.

Quello che fino a poco tempo fa sembrava un “vezzo” oggi si rivela un atto necessario al fine di garantire la sopravvivenza della propria azienda sia in questa fase del contagio che in possibili futuri scenari di ricaduta o di attacchi epidemiologici legati alla scoperta di nuovi virus.

e-commerce-e-covid-19

Boom di spedizioni in Italia durante l’emergenza COVID-19

In controtendenza, oltre al reparto tecnologico (specie digitale) e delle telecomunicazioni, c’è la crescita dei reparti di logistica, spedizionieri e corrieri. Il boom delle consegne a domicilio ha portato fortuna al settore dei trasporti che insieme al settore farmaceutico ha avuto un incremento esponenziale del fatturato.

Se sei arrivato al termine di questo articolo è molto probabile che tu appartenga a quell’insieme di imprenditori che vogliono rimboccarsi le maniche e ripartire reinventandosi. Consulta tutti i nostri servizi e se necessiti di più informazioni o di una semplice consulenza contattaci e saremo ben lieti di rispondere a tutte le tue domande.

Leave a Reply